logo sgicatania2018 piccolo

LogoSGI 2016         LogoSIMP 600 

unict

 

Contatti

Per informazioni di carattere generale
info@sgicatania2018.it


Segreteria amministrativa soci SGI
alessandro.zuccari@socgeol.it

Segreteria amministrativa soci SIMP
segreteria@socminpet.it

Vinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.x

logo sgicatania2018

Sede congressuale

logo-monastero-big

 

La Società Geologica Italiana (SGI) e la Società Italiana di Mineralogia e Petrologia (SIMP) vi invitano a partecipare al Congresso congiunto, dal titolo "Geosciences for the environment, natural hazard and cultural heritage", che si terrà a Catania dal 12 al 14 settembre 2018. Per la Società Geologica Italiana si tratta dell’89° congresso a partire dall’anno della sua fondazione. Il Congresso sarà organizzato in tre giorni di sessioni scientifiche sulle principali tematiche delle Geoscienze; includerà conferenze plenarie di studiosi di rilievo internazionale, tavole rotonde e forum su argomenti di rilevante impatto geologico-sociale e su grandi temi di interesse pubblico. Il Congresso costituisce il luogo privilegiato per l'incontro dei diversi attori operanti nel mondo delle Geoscienze. Per gli studiosi rappresenta un importante momento di confronto in cui esporre le proprie ricerche e discutere i risultati; per i professionisti costituisce una valida opportunità per l'aggiornamento professionale e per l'approfondimento di competenze proprie dell'ambito in cui operano; per gli insegnanti di scuola è l'occasione per confrontarsi sui contenuti e sui metodi didattici delle Geoscienze oltre a fornire la possibilità di instaurare rapporti di collaborazione laboratoriale con il mondo della ricerca. Infine offre a tutti l'opportunità di incrementare le collaborazioni con le molteplici realtà pubbliche e private in cui trovano spazio le competenze geologiche e di discutere le nuove strategie di sviluppo e di trasferimento tecnologico. Il Congresso sarà anche l'occasione per riflettere sul ruolo attuale e futuro delle Geoscienze nella società, sulla funzione che esse devono assumere nella formazione del cittadino e nella salvaguardia del patrimonio culturale e naturale che contraddistingue l'Italia. Una particolare attenzione sarà rivolta ai giovani ricercatori, ai dottorandi e agli studenti mediante l'organizzazione di eventi ed incontri mirati alla creazione di reti di collaborazione per facilitare lo scambio interculturale e di informazioni per lo svolgimento delle proprie ricerche e la programmazione degli studi futuri.


PRESIDENTI DEL CONGRESSO
Carmelo Monaco (SGI) e Paolo Mazzoleni (SIMP)

COMITATO SCIENTIFICO
Valerio Agnesi, Domenico Calcaterra, Angelo Camerlenghi, Piergiulio Cappelletti, Stefano Catalano, Massimo Coltorti, Claudio Faccenna, Sandro Conticelli, Agata Di Stefano, Elisabetta Erba, Stefano Gresta, Alessio Langella, Alessandro Pavese, Mauro Prencipe, Marco Viccaro

COMITATO ORGANIZZATORE
Rosolino Cirrincione (coordinatore), Germana Barone, Stefano Branca, Giovanni Barreca, Bernardo Carmina, Carlo Cassaniti, Giorgio De Guidi, Lorenza Fascio, Eugenio Fazio, Carmelo Ferlito, Patrizia Fiannacca, Rosanna Maniscalco, Gaetano Ortolano, Fabio Massimo Petti, Rosalda Punturo, Giuseppe Tortorici, Alessandro Zuccari